Firenze Seminario 22-23.16


Cari Docenti,
con l’apertura di questo link desideriamo continuare a rendervi partecipi dei contenuti e delle proposte didattiche e metodologiche presentate durante il Seminario Internazionale “Memoria e didattica per la conoscenza della Shoah e l’educazione alla pace”, coordinato dalla Prof.ssa Silvia Guetta, e svoltosi nell’Aula Magna e nell’Aula A10 del Dipartimento di Scienze della Formazione e di Psicologia dell’Università di Firenze nei giorni  del 22 e 23 settembre 2016.
Grazie alla collaborazione stretta tra il Dipartimento, l’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana e il Progetto Memoria, e con il sostegno del Centro per l’UNESCO onlus di Firenze, era nata l’idea di realizzare  un originale e innovativo percorso formativo e di aggiornamento per i docenti ed educatori che potesse rispondere  con strumenti concreti ai bisogni ed agli interessi dei partecipanti. La vostra attenta e numerosa partecipazione unita al pieno coinvolgimento mostrato verso le relazioni presentate, ci hanno confermato che è fortemente presente la necessità di affrontare e progettare i percorsi per la conoscenza della Shoah in prospettiva concretamente interdisciplinare e rivolta alla costruzione di una cultura di pace. 
Nel sito troverete i vari tipi di materiali, come slide, pdf, foto e documenti, presentati durante il seminario. All’interno del sito troverete anche le registrazioni video complete delle due giornate di formazione, suddivise per interventi. Infine, pensando di fare cosa gradita, abbiamo riportato una selezione delle domande scritte dai partecipanti delle due sale  per i relatori.
Desideriamo infine ricordare che la proposta dei laboratori didattici per le scuole, ideata e coordinata dal Direttore Artistico Eyal Lerner per il Progetto Memoria, si pone in continuità con il Seminario Internazionale. Vi invitiamo a prendere quanto prima contatto con la segreteria del Progetto Memoria per attivare concretamente alcune delle proposte metodologiche presentate durante le giornate di aggiornamento. 
Il Comitato Scientifico
Silvia Guetta
Milva Segato
Eyal Lerner
Pagine secondarie (2): Locandina Materiale
Comments